mercoledì 3 settembre 2014

Tutorial ghirlanda di Ortensie

Ciao a tutti!
Lo so lo so . . .avevo detto che sarei tornata prima e non sono riuscita a mantenere la promessa ma proprio non ce l'ho fatta!!!

Per farmi perdonare quindi vorrei regalarvi un tutorial semplice semplice.

Vi piace questa ghirlanda di ortensie che ho realizzato per mettere all'esterno della mia casetta? Se si la realizzeremo insieme in pochi passaggi.


Materiale:

- rami morbidi e verdi da intrecciare;
- juta ( va bene sia stoffa che nastro)
- filo di juta;
- fiori di ortensia ( se sono grandi una ventina bastano);
- una decina di frutti secchi di papavero grosso;
- necessario per fare il fiocco di decorazione.


Anzitutto qui trovate il link al tutorial per realizzare la base della ghirlanda con i rami intrecciati.  
Una volta realizzata la base della ghirlanda l'ho ricoperta con della juta, passandola attorno a tutti i rami.

Successivamente ho fissato il primo fiore di ortensia al bordo della ghirlanda, fermandolo con il filo di juta. Ho continuato a ricoprire tutta la superficie della base della ghirlanda con i fiori di ortensia messi uno accanto all'altro e fermati sempre con il filo di juta. Una volta coperta tutta la superficie la ghirlanda sarebbe anche bella così, adoro le ortensie ma secondo me mancava quel tocco in più.

Prima di tutto tra i fiori ho inserito i frutti dei papaveri secchi. Qui potete vedere un dettaglio.

     

Poi ho completato il tutto con un fiocco. Il mio nello specifico è fatto con della juta e un nastro di rete con anima in ferro, in modo che stia un po rigido.

Certo è che che ognuno poi può fare il fiocco come più preferisce. 

Ultimo suggerimento. Una volta che i fiori si saranno seccati, visto il lavoro fatto, sarebbe un peccato smontare e buttare la ghirlanda. A me piacciono anche secchi però... 

Potete prendere delle bombolette spray (rosa, blu e lilla) e fare un bel mix sui fiori secchi riportandoli al loro colore originale. Non sarà il colore naturale ma fanno la loro figura!

Spero di esservi state d'aiuto e di avervi dato qualche dritta per realizzare la vostra ghirlanda...

Se vi è piaciuto il mio tutorial e riuscite a realizzare la ghirlanda fatemelo sapere, ci terrei tanto a vedere quella che realizzate voi.

Un abbraccio grande a tutti e a prestissimo.


P.S.: per non perdere nessun aggiornamento potete seguirmi su Bloglovin


34 commenti:

  1. Ciao, complimenti per il blog molto interessante.
    Da oggi ho cominciato a seguirti :)))
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia, benvenuta e grazie del tuo commento! Spero di leggerti ancora! Abbraccio forte

      Elimina
  2. Ciao, che belle idee che ci sono nel il tuo blog. Ti seguirò volentieri! :)
    Emy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emyly e benvenuta! Grazie mille e spero di rileggerti presto! Un abbraccio

      Elimina
  3. Ben trovata!. da oggi ti seguo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Germana. Benvenuta a te e spero di leggerti presto. Un abbraccio

      Elimina
  4. Quante belle cose... complimenti! Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede. Benarrivata e a rileggerci. Abbraccio

      Elimina
  5. Le ortensie sono sempre bellissime e tu le hai usate in modo originalissimo. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Cri! Le adoro anche io, insieme alla lavanda le metterei ovunque!!!

      Elimina
  6. Ben tornata,ti seguirò con piacere,mi piacciono i tuoi lavori:-)
    Un caro saluto,Pamela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pamela. Ben arrivata e spero di rileggerti presto.
      Abbraccio

      Elimina
  7. Complimenti per le belle cose che fai!!
    Ciao
    Simona

    RispondiElimina
  8. Molto, molto bella!
    Complimenti davvero... attaccata alla porta farà di certo un figurone!
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, diciamo che di certo non passa inosservata . . . hi hi hi!!!!

      Elimina
  9. Belle le ortensie e bella la tua ghirlanda. Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefania . . . grazie davvero!!!

      Elimina
  10. Ciao!!!!ti ho scoperta grazie al linkyparty di Alex!!!Bellissima questa ghirlanda....spero di avere la tua manualità. brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta Kicca e grazie!!!

      Elimina
    2. ma si certo che avrai la mia manualità, ricorda che per qualsiasi dubbio sono qui a disposizione per aiutarvi.

      Elimina
  11. Molto molto bella! Congratulazioni!

    RispondiElimina
  12. E' bellissima questa ghirlanda, se la pioggia quest'anno non avesse rovinato le mie l'avrei sicuramente provata a fare!
    Ti ho trovata grazie all'iniziativa di Barbara e da oggi sono una tua follower!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, anche le mie sono state rovinate dalla pioggia ma non ho resistito a farla ugualmente. . .anche perchè quando saranno secchi i fiori magari provvederò a ravvivarli con un po' di spray colorato . . .

      Elimina
  13. Bellissimo il tuo blog e il tuo tutorial..vengo dal gruppo su FB..mi sono iscritta alla newsletter,così ti seguirò sempre..
    baci,a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusy e benvenuta!!! Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  14. Bellissimo progetto, poi io adoro le ortensie!!
    Bacioni e a presto!!
    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Very.Già, anche io le adoro, insieme alla lavanda sono il mio fiore preferito.

      Elimina
  15. Bellissima questa tua ghirlanda, complimenti!
    Ho lasciato una risposta al tuo commento nel mio blog (non so se ti arriverà la notifica !!!) ma ti rispondo anche qui: ho visto una ricetta simile alle polpette con la mozzarella al posto dello speck: io voglio provarla, magari puoi provare anche tu!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna della dritta. Cercherò di provare!!! Un abbraccio grande

      Elimina
  16. Le ortensie sono dei fiori meravigliosi!!!!

    Complimenti per i tuoi lavori!

    Imma - Ranocchio Monello

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!