mercoledì 29 agosto 2012

Tutorial Ghirlanda di Pigne

Ciao a tutti!
Lo so sono un po' latitante in questo periodo ma è estate e i ritmi diminuiscono . . .
Certo che bollono in pentola mille idee . . . non ditelo a nessuno o mi scambiano per pazza ma sto già pensando ai lavoretti per Natale . . .

A tal proposito volevo condividere con voi il mio primo Tutorial.

Senza presunzione vorrei spiegarvi come ho fatto questa ghirlanda di pigne.


Prima di tutto l'occorrente:

una ghirlanda di polistirolo, la mia è di diametro 25 cm (acquistata da Opitec  );
delle pigne di varie misure ( le mie sono alte circa 3 cm);
delle palline di legno rosse;
colla a caldo;
spilli;
il necessario per il fiocco

Dunque come prima cosa con il taglierino ho tagliato a metà la ghirlanda così una parte diventa piatta per essere appoggiata bene al muro e l'altra rimane tonda.


 Successivamente ho iniziato a incollare tutte le pigne con la colla a caldo.


Non sempre è facile incastrare le pigne, così per coprire il bianco del polistirolo che si vede a volte sotto io ho incollato, sempre con la fidata colla a caldo, delle perline di legno rosse.


Quando le pigne son tutte incollate e i buchi bianchi son coperti con le perle rosse di legno ho girato la ghirlanda.


 Sul retro ho fissato con gli spilli un pezzo di nastro per poterla appendere.


Io ho finito la Ghirlanda decorandola con un nastro, un cordoncino di lana cardata e un cuore di legno. Ognuno però è libero di metterci quello che ha o vuole. . . anche niente se vi piace semplice così!!


Che ne dite? Vi sono stata d'aiuto??? La mia è già bell'e pronta per essere appesa in baita, rimarrà lì tutto l'anno . . . Mica fa Natale? No???

Un abbraccio a tutti e a presto!

P.S.: se volete vedere meno il bianco prima d'iniziare dipingete o colorate con lo spray marrone tutta la ghirlanda di polistirolo, poi via di colla a caldo e pigne . . .


P.S.3: (accidenti quanti P.S.) qui trovate altre ghirlande e tutorial: qui ,qui e qui 



venerdì 10 agosto 2012

Paesaggi marini

Eccomi eccomi!!!
Vi avevo promesso qualche foto delle nostre vacanze marine e quindi eccole qui!

Primo panorama . . .  Tramonto sull'Argentario!


Secondo Panorama . . . vista dal giardino:


Collage 1:


Collage 2:


Bhè . . . spero vi siano piaciute . . . Naturalmente è una piccola selezione, mica potevo fare una serata diapositive, no??? Ah, già . . . non vi ho detto dove siamo stati!!! Ad Orbetello in Toscana, posto magico, lo consiglio a tutti davvero!!!
Un abbraccio a presto!

mercoledì 8 agosto 2012

Lavanda: brocca dipinta

Lo so , lo so . . . vi avevo promesso le foto del mare ma i ritmi estivi son decisamente più rilassati davanti al Pc e allora il mio blog langue, portate pazienza!!! Sarà pur vero che abito in Trentino ma fa caldo pure qui e avere un portatile sulle ginocchia che sputa aria calda peggio di un Drago Rugoso della Cornovaglia di certo non aiuta!!!
Non ostante sia caldo anche qui però riesco a trovare qualche momento per dedicarmi al Craft e quindi vi mostro le ultime creazioni.


E' una vecchia brocca di latta smaltata. Me l'ha "regalata" Claudia, la nostra amica che ci ha ospitati al mare quest'anno. "regalata" è una parola grossa . . . diciamo che gliel'ho estorta . . . A lei non interessava ma io ne vedevo le potenzialità! Oddio, prima dell'attuale finitura non era così . . . era tutta colorata, con imponenti farfalle rosse e fiori stilizzati . . .  mi spiace non aver fatto una foto del "prima", scommetto che apprezzereste come me la trasformazione.


Qui la vedete nel dettaglio. Prima ho dato una bella mano di smalto spray bianco ( per coprire anche le parti dove lo smalto non c'era più) e poi via con la decorazione. Naturalmente, visto che andrà nella baita in montagna il colore non poteva che essere verde!
Che mi dite???
Un abbraccio a tutti e a presto!!!